RICORDARE LE VITE PRECEDENTI

Lunedì 20 Febbraio alle ore 21,15 nell’ambito del ciclo:”Indagini Extrasensoriali“, si terrà a Palazzo Pfanner una conferenza ad ingresso libero dal titolo: Ricordare le vite precedenti.

Sono tante le testimonianze a conferma di quella teoria chiamata reincarnazione e da molti anche in occidente è ormai creduto che non si vive una volta sola. Secondo questa dottrina millenaria le anime degli individui ritornano in nuovi corpi fisici per crescere in sapienza ed amore in conformità alla legge dell’evoluzione ed alla volontà di Dio. La storia sarebbe il campo pedagogico dove noi possiamo imparare quello che ci serve per emanciparsi ed evolvere.

Esiste nell’interiorità di ognuno di noi un importante potenziale: ricordare non solo episodi di quasta attuale vita, ma anche esperienze di altre vite.
Per chi non ha avuto fenomeni spontanei e vuole togliersi ogni dubbio la Scuola Archeosofica propone un metodo utilizzato da molti sperimentatori del passato e del presente per vivere l’esperienza del ricordo di una o più vite passate in piena coscienza.

INFO: Fabio 3288375214 – sezione.lucca@gmail.com

 

ricordo-delle-vite-precedenti

Annunci

LA REINCARNAZIONE

L’idea che l’anima umana viva più esperienze sulla terra è presente in tante culture e tradizioni.

In Oriente parlare di vite precedenti non ha niente di straordinario, è una dottrina creduta e accettata da millenni, ma  credere o non credere di aver già vissuto molte volte fa poca differenza quando si tende alla scienza e alla tecnologia o a tutto ciò che ha sapore di misurazione e di dimostrazioni obiettive, concrete e tangibili, la cosa più importante sarebbe verificare documentandosi seriamente e con l’esperienza personale, diretta.

Della reincarnazione hanno parlato personaggi illustri, non tanto come una “teoria”, quanto come una esperienza vissuta e queste testimonianze non sono rimaste isolate nel corso dei secoli, bensì sono state confermate da molte altre persone che hanno avuto la stessa esperienza di “ricordo delle vite passate”, sia spontaneamente, sia ricorrendo alle tecniche di risveglio spirituale. Documentandosi si scopre che anche in Occidente questa dottrina della rinascita era in realtà patrimonio delle culture più fiorenti del mondo classico.

Troviamo tracce dell’insegnamento sulla trasmigrazionedelle anime già alla scuola di Pitagora a Crotone. Prima di lui furono gli Egiziani ad affermare che l’anima dell’uomo è immortale e può rinascere di nuovo, come dice Erodoto, in un corpo umano per portare a compimento il suo destino. Stessa dottrina fu insegnata da Socrate prima e da Platone poi.

Lunedì 16 Marzo ore 21,15 a Palazzo Pfanner in via degli Asili 33 si terrà un incontro ad ingresso libero su questo tema. INFO: Fabio 3288375214 – sezione.lucca@gmail.com Reincarnazione ricordo vita passata karma